Menu

Natale con Mosnel: I consigli per festeggiare insieme

11/12/2018 • Postata in Mosnel racconta
Sarà un Natale speciale per noi. Si conclude un anno che ci ha donato grandi gioie e tante soddisfazioni. Festeggiare insieme alle persone più care sarà il modo migliore per ricaricare energie e pensieri in vista degli impegni che ci attendono nel 2019.

Sarà il primo Natale con il nostro Franciacorta Riserva 2008, l’ultima gemma della Collezione Mosnel. Un esordio accolto con grande interesse e premiato con i massimi riconoscimenti dalle principali guide nazionali.



Sarà un lieto alternarsi di brindisi, scambi di auguri e di regali, di cene e incontri tra amici e famigliari. Come ogni anno abbiamo preparato alcuni consigli d’abbinamento per i nostri vini, perché ogni momento di festa merita il giusto Mosnel. Con il suo profilo profumato, vivace e molto sapido. caratterizzato da una grande freschezza, il Brut Nature rappresenta l’apripista ideale di ogni pasto. Ma se l’aperitivo è caratterizzato da antipasti leggeri o finger food di pesce crudo il Franciacorta Rosé diventa un’alternativa originale e deliziosa. Quando portiamo in tavola primi casalinghi, come una pasta all’uovo servita con ragù bianchi o ravioli ripieni, consigliamo il Franciacorta Brut. Una zuppa di pesce o un piatto vegetariano diventano compagni ideali da condividere con il nostro Pas Dosé.

Gli abbinamenti per i nostri millesimati possono essere molteplici. Il profilo suadente del Satèn si sposa con risotti o lasagnette di verdure. Dai gusti più speziati ai sapori più tradizionali, l’EBB non teme confronti. Sostiene e accompagna ogni assaggio con il suo elegante equilibrio di sensazioni. Allo stesso modo, il Parosé con il nerbo del Pinot Nero può essere un eccellente vino per ogni portata, dai crostini con i fegatelli al vitello tonnato, fino al cappone al forno.
Torna alle notizie