Menu

Il nuovo Franciacorta Mosnel Parosé

27/10/2017 • Postata in Vini Franciacorta
È disponibile da pochi giorni sul mercato la nuova annata del nostro Parosé. Un Franciacorta che racchiude in un fascino ipnotico e pieno di sfumature la forza del pinot nero (70%) e l’anima elegante dello chardonnay (30%).

I profumi del millesimo 2012 sono nitidi. Sbocciano prima sentori di ribes e fiori di montagna, poi di mandarino e melograno per donare freschezza. Note speziate sullo sfondo completano il suo ricco bouquet. Il sorso ha slancio e nerbo, con una struttura asciutta e delineata per un finale mentolato, quasi balsamico.

Le uve provengono dai nostri vigneti a di Passirano: Roccolo, Limbo, Giardino e Tesa. Esposti ad Est- Sud/Est e allevati a guyot, sono stati vendemmiati a mano tra il 10 e il 20 agosto 2012. Utilizziamo per il Parosé solo il “Fiore”, la prima frazione del 30% del succo, che deve la sua lieve colorazione “buccia di cipolla” alla macerazione pellicolare del pinot nero, lasciato per breve tempo a contatto con le bucce. Dopo la prima fermentazione, il vino base riposa in piccole botti di rovere fino alla successiva primavera.


Assemblaggio e imbottigliamento precedono l’accatastamento, per la rifermentazione in bottiglia, che dura minimo 36 mesi nei locali delle nostre seicentesche cantine. Dopo il “remuage” seguono almeno altri tre mesi di affinamento in bottiglia prima dell’immissione sul mercato. Prodotto per la prima volta nel 2001, di questa annata ne sono state realizzate 5000 bottiglie, 600 Magnum e 50 Jeroboam.

Scopri la scheda tecnica del Parosé Mosnel 2012
Torna alle notizie